Print Friendly, PDF & Email

Torta di mele caramellate

La nostra cara Mirella è tornata ai fornelli e oggi ha preparato la sua buonissima torta di mele caramellate e ha voluto condividere la sua ricetta con noi di Tarallucci e vino.

La preparazione non è complicata, ma bisogna seguire passo passo le indicazioni di Mirella.

Organizzatevi quindi con gli ingredienti e poi fateci sapere come vi è venuta la torta di mele caramellate.

Se avete suggerimenti o consigli in merito, fateceli pure avere e noi li condivideremo con tutta la community Tarallucci e vino di appassionati di enogastronomia.

Ecco dunque la ricetta!

8 persone

1 ora circa

Facile

Costo basso

Ingredienti Torta di mele caramellate

  • Pasta sfoglia
  • 3 mele
  • Un cucchiaio di zucchero di canna
  • Succo di un limone
  • 2 uova
  • 60 ml di olio
  • 140 gr di zucchero
  • Un vasetto di yogurt
  • 120 gr di farina
  • Una bustina di lievito
  • Granella di mandorle
  • Zucchero a velo q.b.
torta di mele caramellate

Preparazione Torta di mele caramellate

Per iniziare la ricetta della torta di mele caramellate bisogna prendere una pasta sfoglia rettangolare.

Allargarla poi su una teglia di 22 – 23 centimetri e bucarla con una forchetta, cercando di tenere i 4 angoli fuori dalla teglia.

Prendere poi 3 mele e tagliarle a forma di dadini.

Metterli in una padella con un cucchiaio di zucchero di canna e il succo di un limone e far caramellare.

Prendere poi le 2 uova, 60 ml di olio, 140 gr di zucchero, un vasetto di yogurt, 120 gr di farina, una bustina di lievito e lavorare tutti gli ingredienti insieme.

Intanto riprendere le mele caramellate e versarle nella teglia sulla pasta sfoglia distribuendole per bene sul fondo.

Subito sopra versare l’impasto, poi cercare di distribuire bene i 4 angoli della pasta sfoglia.

Infine cospargere sopra la granella di mandorle e mettere il tutto nel forno preriscaldato a 170°C e lasciar cuocere per 30 – 40 minuti.

Non appena la torta di mele caramellate sarà fredda, spolverare tutta la superficie di zucchero a velo. Poi servire a fette e buon appetito.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 + 9 =