Print Friendly, PDF & Email

Zucchine ripiene

Le zucchine ripiene sono un altro modo alla Tarallucci e vino per gustare le zucchine e per renderle protagoniste di un appetitoso secondo piatto!

Eh sì, perché noi qui amiamo tanto le zucchine?

E voi?

Fateci sapere e se volete mandateci le vostre ricette per cucinare le zucchine, intanto qualche curiosità su questo ortaggio da frutto:

dunque, la zucchina, o zucchino è una specie della famiglia delle Cucurbitaceae i cui frutti sono utilizzati immaturi. Per ciò che riguarda le varietà, appartengono a questa specie differenti cultivar che elenchiamo di seguito:

  • le zucchine lunghe
  • le zucchine tonde
  • le zucchine patissone (dette in inglese patty pan o ufo squash)
  • le zucchine eccentriche

Ricordiamo inoltre che la zucchina si sviluppa in clima mite e in posizione soleggiata ma ben aerata e che i semi vanno interrati direttamente a dimora nel periodo che va da aprile a giugno. Si piantano 2/3 semi per ogni buca, in verticale nel terreno e con la parte più stretta rivolta verso il basso.

Infine, i frutti vanno raccolti quando sono di dimensioni ancora modeste poiché una volta che il frutto sarà cresciuto completamente avrà dei semi che non lo renderanno più commestibile.

Ecco dunque la ricetta delle zucchine ripiene!

4 persone

60 minuti

Semplice

Costo basso

Ingredienti Zucchine ripiene

  • 4 zucchine
  • 2 etti di carne macinata
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato
  • 1 fetta di mollica di pane bagnato
  • olio evo
  • 1 bicchiere d’acqua
  • sale q.b.

Preparazione Zucchine ripiene

Preparare le zucchine ripiene è veramente molto semplice!

Tagliare le zucchine a metà, svuotarle e metterle in acqua e sale.

Preparare l’impasto di carne macinata con uovo, parmigiano, sale, mollica di pane, e amalgamare il tutto.

Riempire quindi le zucchine con la carne.

Prendere una teglia da forno, posizionarvi le zucchine, mettere 2 cucchiai d’olio e 1 bicchiere d’acqua.

Far cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti.

Ed ecco che le vostre zucchine ripiene sono pronte per essere gustate!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
16 + 25 =