Print Friendly, PDF & Email

Tagliatelle con funghi porcini e tartufo

La ricetta delle tagliatelle con funghi porcini e tartufo è più semplice di quanto possiate immaginare.

Basteranno infatti pochissimi ingredienti per realizzare un primo piatto ideale per avere ospiti a pranzo o a cena e per fare una bellissima figura.

Se non amate il tartufo potete anche realizzare la stessa ricetta senza inserirlo ed otterrete delle ottime tagliatelle ai funghi!

Voi amate il tartufo? Noi lo adoriamo. In questo caso aggiungeremo la crema di tartufo, ma per chi preferisce si può utilizzare il tartufo fresco che darà ancora più sapore alle vostre tagliatelle.

Si tratta di un fungo ipogeo che vive al di sotto della terra e che cresce entrando in contatto con le radici di alcuni alberi tra cui il pioppo, la quercia, il tiglio ecc.. Ne esistono diverse tipologie, ma le più conosciute e apprezzate sono:

  • il tartufo bianco
  • il tartufo nero
  • il tartufo nero d’estate (detto anche scorzone).

3 persone

25 minuti circa

Medio-facile

Costo Medio

Ingredienti Tagliatelle con porcini e tartufo

  • 2 funghi porcini
  • 250 gr di tagliatelle
  • crema di tartufo
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino q.b.
  • uno spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • parmigiano q.b.

Preparazione Tagliatelle con porcini e tartufo

Per prima cosa mettere l’acqua a bollire in un pentola.

Pulire e tagliare a pezzetti i funghi porcini.

Mettere in una padella l’olio con un pizzico di peperoncino e uno spicchio d’aglio e lasciarlo soffriggere.

Aggiungere i funghi porcini a pezzi e farli cuocere.

Una volta che i funghi saranno cotti, aggiungere la crema di tartufo e un goccio di acqua di cottura per sciogliere meglio la crema.

Buttare le tagliatelle in acqua e salare.

Una volta cotta la pasta, versarla nella padella ed amalgamare il tutto aggiungendo a proprio piacimento un po’ di parmigiano.

Servire e mangiare ben caldo.

Buon appetito da Tarallucci e vino!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
15 + 22 =