Print Friendly, PDF & Email

Rigatoni alla gricia

La ricetta dei rigatoni alla gricia è una ricetta tradizionale della cucina tipica laziale e romana ed è l’antenata dell’amatricana (che a differenza è condita anche con il pomodoro).

La ricetta che segue rispetta la tradizionale preparata con guanciale e pecorino romano ed è stata preparata dalla nostra Rossella.

Forse è un pochino meno conosciuta della carbonara o dell’amatriciana, ma vi assicuriamo che è buonissima lo stesso e vi consigliamo di provarla se non l’avete mai assaggiata. Farete un figurone anche con i vostri ospiti a tavola!

Noi abbiamo utilizzato i rigatoni, ma potrete cucinare la pasta che più preferite, anche pasta lunga.

Non vi resta che provare e farci sapere se la gricia vi è piaciuta!

2 persone

20 minuti

Semplice

Ricetta tradizionale laziale

Ingredienti Rigatoni alla gricia

  • 160 gr di rigatoni
  • 125 gr di guanciale pepato
  • Sale q.b.
  • pecorino romano grattugiato
  • olio xtarvergine di oliva
guanciale

Preparazione Rigatoni alla gricia

Preparare la pentola per cuocere i rigatoni, mettere l’acqua e accendere il fuoco.

Tagliare il guanciale in listarelle spesse circa ½ cm e metterle in una padella preriscaldata.

Far cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio per rendere il guanciale ben croccante e dorato e poi spegnere.

Intanto, se l’acqua bolle, salare e buttare la pasta nella pentola.

Quando la pasta è quasi cotta, riaccendere il fuoco sotto la padella e versare un mestolo di acqua di cottura così da creare una cremina con il guanciale.

Scolate i rigatoni direttamente nella padella e mescolate per bene.

Poi aggiungere del pecorino e spegnere il fuoco, ma continuare a mischiare per mantecare il tutto e far si che la pasta sia cremosa.

Impiattare e spolverare con altro pecorino ogni porzione di gricia.

Servire il piatto ben caldo e buon appetito da Tarallucci e vino!

rigatoni alla gricia
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 − 13 =