Print Friendly, PDF & Email

Pasta al ragù bianco

A Tarallucci e vino oggi vi proponiamo un primo piatto davvero gustoso e molto facile da preparare: pasta al ragù bianco.

Scegliete pure il formato di pasta che preferite, noi abbiamo optato per una pasta corta, ma potrete utilizzare il tipo di pasta che più amate.

Vi assicuriamo che questo piatto piacerà a tutti, noi lo prepariamo anche per i bambini e lo amano tanto. Quindi sarà ideale da servire ai vostri ospiti anche per una cenetta in compagnia.

Se avete piacere potete consultare anche le altre ricette di Tarallucci e vino dei Primi piatti.

2 persone

30 minuti

Facile

Costo basso

Ingredienti Pasta al ragù bianco

  • 160 gr di pasta secca
  • 80 gr carne macinata
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.
  • cipolla
  • carota
  • olio extravergine di oliva
  • noce moscata q.b.
  • parmigiano
Pasta al ragù bianco

Preparazione Pasta al ragù bianco

Come abbiamo già anticipato, preparare questo primo piatto non sarà per niente difficile. Seguite il procedimento passo dopo passo e vi risulterà tutto molto semplice.

Come prima cosa iniziare con la preparazione del ragù bianco.

Come primo passaggio far soffriggere, in olio extravergine di oliva, la cipolla tritata finemente con la carota fatta a pezzettini piccoli piccoli e un pizzico di peperoncino (a vostro piacimento potrete decidere se rendere il primo piatto più o meno piccante).

Quando la cipolla sarà rosolata al punto giusto versare la carne macinata aggiungendo un pizzico di noce moscata. Far cuocere bene il macinato.

Intanto mettere a bollire l’acqua, salarla e al momento giusto versare la pasta che avrete precedentemente scelto.

A cottura della pasta ultimata versarla nella padella col ragù bianco insieme ad un goccio di acqua di cottura. Far amalgamare il tutto versando una spolverata di parmigiano per rendere la pasta ancora più cremosa.

A piacere è possibile mettere delle scaglie di parmigiano su ogni piatto. Servire e gustare il piatto ben caldo.

Buon appetito da Tarallucci e vino!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Solve : *
12 − 10 =


This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.