image_pdf

Pappardelle al ragù bianco

Oggi qui a Tarallucci e vino vi presentiamo una ricetta che ci ha inviato Adriano: le pappardelle al ragù bianco.

Trovate di seguito gli ingredienti e il suo procedimento per realizzare con le proprie mani la pasta fresca.

Ringraziamo Adriano e attendiamo anche le vostre ricette😊

4 persone

80 minuti

Media difficoltà

Costo basso

Ingredienti Papparelle al ragù bianco

Ingredienti per la pasta fresca:

  • 400g farina 0
  • 4 uova
  • Farina per polenta

Ingredienti per il ragù bianco:

  • Carote (a piacere)
  • Cipolla bianca (a piacere)
  • Sedano (a piacere)
  • Macinato (a piacere)
  • 1 salsiccia
  • Alloro 2 foglie
Ragù bianco

Preparazione Pappardelle

Per prima cosa dosare bene gli ingredienti aiutandosi con una bilancia da cucina.

Dentro una ciotola ampia unire la farina e le uova (bianco e rosso) aiutandosi con una forchetta o una “cucchiarella”.

Appena data una prima girata versiamo il composto iniziale su un piano e iniziamo ad impastare con le mani.

Serve forza e il calore delle mani per rompere le fibre e rendere la pasta elastica, usiamo la farina se la pasta si attacca.

Lavorare l’impasto per circa 10 minuti dopodiché formiamo una palla, la posizioniamo sotto un panno e la lasciamo riposare 30-40 minuti.

Per fare le pappardelle, stendere la pasta dandogli una forma tondeggiante fino allo spessore desiderato, per ottenere le pappardelle arrotolare la pasta e tagliare con il coltello alla larghezza desiderata, per le pappardelle la larghezza deve essere accentuata.

Pappardelle

Procedimento ragù bianco

Tagliare in maniera grossolana, e nelle quantità desiderate, la carota, la cipolla e il sedano. Sbucciare sedano e carota per tirare fuori gli aromi.

Mettere in padella con un filo d’olio e peperoncino, se gradito, il sedano la carota e la cipolla, lasciare soffriggere qualche minuto per ammorbidire le verdure.

Una volta morbide aggiungere una salsiccia tagliata con le mani grossolana.

Pochi minuti, giusto una colorata alla salsiccia, e aggiungere il macinato, amalgamare bene, appoggiare due foglie di alloro e chiudere con un coperchio la padella.

Qualche minuto togliere l’alloro e lasciare andare fino a cottura.

Quindi cuocere le pappardelle e amalgamare per bene con il ragù bianco.

La ricetta è pronta!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *