Print Friendly, PDF & Email

Nella cucina di…

Fabiola e i suoi spaghetti alle vongole

Nelle nostra sezione sulle Curiosità, apriamo oggi la Rubrica “Nella cucina di…” per scoprire i trucchetti e ascoltare i consigli culinari degli amici di Tarallucci e vino.

La nostra Fabiola ci ha fatto entrare in cucina e ci ha preparato degli ottimi spaghetti alle vongole alla sua maniera, che noi abbiamo anche assaggiato e vi possiamo assicurare che sono buonissimi!

Ecco la sua ricetta:

Comprare un kg di vongole e tenerle in acqua fredda salata per circa 2/3 ore.

Sciacquarle sotto l’acqua corrente e poi metterle in una padella, con il coperchio, e lasciar cuocere a fuoco normale.

Nel frattempo, in una padella salta pasta, mettere 3 spicchi d’aglio e farlo imbiondire in un bel po’ di olio extra vergine d’oliva.

Noterete che le vongole intanto pian piano si stanno aprendo.

Sciacquare 4/5 pomodorini e tagliarli, e tagliuzzare finemente anche il prezzemolo.

Mettere sul fuoco l’acqua per cuocere la pasta e spegnere il gas della padella con le vongole.

Con le mani prenderne una ad una per verificare che non ci sia sabbia e metterle in un recipiente. Se ne fosse rimasta qualcuna che non si è aperta mi raccomando va buttata che potrebbe non essere buona.

Passare con un colino il brodo delle vongole e tenerlo da parte.

Versare quindi le vongole nella salta pasta e condirle con il loro brodo (già passato). Aggiungere anche i pomodorini e togliere l’aglio.

Non appena è pronta la pasta, scolarla e ripassarla in padella con il prezzemolo.

Servire gli spaghetti alle vongole ben caldi!

La nostra Fabiola ce li ha fatti assaporare in terrazzo, immersi nel verde e con un panorama incantevole!

Torneremo di certo nella sua cucina per provare ed assaggiare delle sue nuove ricette!

Buon appetito da Tarallucci e vino!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
29 − 16 =