Print Friendly, PDF & Email

Marmellata di arance

Oggi la nostra Roberta ha raccolto le arance del suo giardino e ha deciso di preparare una bella e golosa marmellata di arance.

Ha voluto condividere con noi di Tarallucci e vino la preparazione della sua ricetta e così noi la proponiamo a tutti voi!

Seguendo le linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico dell’Istituto Superiore della Sanità che trovate a questo link http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2176_allegato.pdf

Roberta ha poi utilizzato un po’ della sua marmellata per preparare una buonissima crostata.

Per la ricetta della crostata di Roberta alla marmellata di arance potete trovare tutti gli ingredienti e i consigli qui: Crostata alla marmellata di arance.

Ed ora vi lasciamo alla ricetta della marmellata di arance di Roberta.

1000 ml di marmellata

3 ore circa

Facile

Costo basso

Ingredienti Marmellata di arance

  • 16 arance
  • 1 limone
  • 800 gr di zucchero
Marmellata di arance

Preparazione Marmellata di arance

Iniziare sanificando per bene i barattoli e i tappi facendoli bollire.

Lavare quindi la frutta.

A questo punto sbucciare le arance e il limone ed eliminare nel miglior modo possibile tutta la parte bianca. Tagliare poi a dadini la polpa delle arance fino ad ottenere circa 2kg di polpa. Trasferirla in un tegame e aggiungere lo zucchero.

Mettere a questo punto il tegame sul fuoco a fiamma media e quando lo zucchero sarà ben sciolto e la polpa si sarà disfatta, si potrà abbassare la fiamma.

Lasciar bollire e mescolare di tanto in tanto per almeno 1 ora e mezza. Roberta aveva un impegno e quindi ha ripreso la cottura della marmellata il giorno dopo, facendola andare ancora per circa un’altra ora.

Marmellata di arance

Prima di spegnere fare la prova per vedere se la marmellata è pronta, mettendone un cucchiaio su un piattino e, dopo averla fatta raffreddare per circa 2 minuti, inclinarlo.

Se la marmellata non scivola via troppo rapidamente allora significa che va bene ed è pronta.

Trasferire quindi la marmellata nei vasetti, pulire bene i bordi eventualmente sporchi di marmellata e chiuderli coi coperchi. Stringere bene e capovolgere i vasetti. Lasciarli raffreddare e infine rimetterli in posizione eretta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Solve : *
30 + 29 =


This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Bruschette con formaggio Brie e marmellata di fichi
filetti di pesce persico con pomodorini e capperi
Risotto al sedano
Pasta fredda con crema di fagioli cannellini e peperoni
Fettuccine con curcuma e verdure miste
Rombo in padella con pomodorini
Rigatoni e pennoni ai fiori di zucca
Pizza battuta
Pasta con le alici e finocchietto selvatico