Print Friendly, PDF & Email

Fantasia di bresaola

Questo velocissimo antipasto può essere anche un ottimo secondo piatto leggero e sfizioso. Non richiede cottura e quindi è ideale anche nelle cene estive!

Eccellenza italiana originaria della Valchiavenna, la bresaola, carne salata che rientra nella categoria dei salumi crudi a pezzo intero non affumicati, di colore rossastro più o meno scuro, compatta con delle leggere venature dovute al deposito di grasso, si unisce in questa ricetta ad un’altra eccellenza italiana: il parmigiano reggiano.

Questo formaggio DOP a pasta dura viene prodotto nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna a sinistra del fiume Reno e Mantova a sud del fiume PO.

Ma non basta, perché abbiamo arricchito il nostro piatto con dell’ottima rucola e delle olive verdi denocciolate.

Un antipasto quindi molto gustoso e ricco che vi consigliamo di provare e farci sapere com’è andata.

Se poi volete farvi venire delle altre idee per preparare qualcosa all’ultimo momento come antipasto, vi consigliamo di visitare la sezione del nostro sito dedicata proprio agli Antipasti!

Troverete delle ricette veloci e sfiziose che vi faranno fare un figurone a tavola e che potrete arricchire sempre con l’aggiunta della vostra fantasia!

4 persone

15 minuti

Facilissimo!

Costo basso

Ingredienti Fantasia di bresaola

  • 8/10 fette di bresaola
  • 50 gr circa di rucola
  • 50 gr circa di parmigiano
  • 12 Olive verdi denocciolate
Fantasia di bresaola

Preparazione Fantasia di bresaola

Ecco la preparazione velocissima e molto semplice per preparare questo sfizioso antipasto.

Iniziare con il pulire e lavare la rucola. Metterla quindi a scolare.

Tagliare poi il parmigiano in scaglie e tenerle da parte.

Sistemare quindi le fette di bresaola in modo ordinato e bello da vedersi su un capiente piatto da portata.

Adagiarvi sopra la rucola, il parmigiano e le olive verdi.

E in pochissimo tempo l’antipasto è pronto e non resta che servirlo in tavola!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 − 13 =


This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.