Print Friendly, PDF & Email

Biscotti all’arancia di Marina (senza glutine e senza lattosio)

Ecco per voi una ricettina da fare nel periodo natalizio, e non solo, che ci ha appena inviato Marina, che ringraziamo: biscotti all’arancia senza glutine e senza lattosio.

Noi di Tarallucci e vino li abbiamo assaggiati e vi possiamo confermare che sono buonissimi

Oltre tutto, essendo preparati senza glutine e senza lattosio, sono molto leggeri e possono essere gustati praticamente da tutti.

Serviteli alla fine del pasto ma anche di pomeriggio, nel corso delle lunghe giornate di festa da trascorrere in casa insieme ad amici e parenti. Farete un figurone!

Vi invitiamo anche a visitare la sezione Dolci di Tarallucci e vino, dove troverete tantissime ricette per preparare i vostri dessert nel periodo natalizio.

Ideale per le festività

2 ore

Facile

Costo basso

Ingredienti Biscotti all’arancia

  • 500 gr di farina senza glutine
  • 200 gr di zucchero
  • 150 gr di olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 125 ml di succo d’arancia
  • 1 bustina di lievito
  • Scorza grattugiata dell’arancia
  • 150 gr di zucchero a velo
Biscotti all'arancia

Preparazione Biscotti all’arancia

Prendere una ciotola e versarci dentro la farina e lo zucchero.

Successivamente aggiungere anche l’olio piano piano e iniziare a mischiare.

Poi inserire anche le uova, una alla volta, per farle assorbire al meglio.

Alla fine versare anche il succo d’arancia, la buccia grattugiata e 1 bustina di lievito per dolci.

Mischiare tutto insieme e riporre l’impasto in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso questo tempo, riprendere l’impasto e fare delle palline di 20/25 grammi l’una e passarle allo zucchero a velo.

Prendere una teglia, metterci la carta da forno e sistemarci dentro i biscottini posizionandoli a una distanza minima di circa 2 cm.

Far scaldare il forno ventilato e poi cuocere a 180°C per 10/12 minuti.

Quindi sfornali, farli raffreddare e servirli, presentandoli nel miglior modo possibile, oppure conservarli in una scatola per biscotti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *