image_pdf

Cosa troviamo al mercato a settembre e ottobre

Quando arriva l’autunno non si può certo rimanere insensibili al suo fascino e a tutti i cambiamenti e agli splendidi colori che porta con sé.

Oggi qui a Tarallucci e vino vogliamo spendere qualche parola su quelle che sono le verdure e la frutta che troviamo al mercato a settembre e ottobre, così da non avere dubbi mentre facciamo la spesa ed essere certi di acquistare solo prodotti di stagione.

C’è da dire inoltre che, relativamente alla nostra salute, l’autunno è una stagione molto importante per consolidare il beneficio dei mesi estivi, per depurarsi, disintossicarsi e porre le basi per la vitalità che ci dovrà sostenere per tutto l’inverno.

Ecco dunque di seguito le verdure che troviamo a settembre:

aromatiche, bietole, carote, cavolo broccolo, cappuccio e verza, cetrioli, cicorie, cipolle, fagioli, fagiolini, finocchio, indivie, lattughe, melanzane, patata, peperoncino, peperone, piselli, pomodori, porri, radicchio rosso, rape, ravanelli, rucola, sedano, spinaci, spinaci, valerianella, zucca e zucchine.

Al mercato a settembre e ottobre

Mentre qui le verdure di ottobre:

aromatiche, bietole, carciofi, carote, cavolfiore, cavolo rosso, cavolo broccolo, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicorie, cipolle, fagioli, fagiolini, finocchi, funghi, indivie, lattughe, melanzane, peperoni, pomodori, porri, radicchio rosso, rape, ravanelli, rucola, scorzonera e bianca, sedano, spinaci, valerianella e zucche.

Per ciò che riguarda la frutta, ecco un elenco di quella che troviamo al mercato nei mesi di settembre e ottobre:

arance, cachi, castagne, fichi, fragole, kiwi, limoni, mandarini, mandorle, mele, mele cotogne, melagrane, mele, nespole, nocciole, noci, pere, pesche, susine e uva.

Ebbene, buona spesa a tutti dunque e se vi va di condividere con noi le ricette che siete soliti preparare in Autunno con le verdure di stagione fate pure.

Sarà nostro piacere pubblicarle su taralluccievino.it 😊

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *